730 motivi
per farlo con noi

Vantaggi del precompilato

Modello 730 Precompilato: maggiori semplificazioni e maggiori automatismi della gestione operativa. Miglior servizio al contribuente mediante confronto con i dati a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.
Maggiori compensi.

CU 2017 gratuite per i modelli 730 trasmessi

Premi aggiuntivi per i professionisti e gli studi fedeli

Firma grafometrica e conservazione a norma dei modelli 730

Compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato, erogati in:

Denaro

Tariffe o Diritti
su Conto OPEN

Vantaggi offerti da CAF Do.C.

730 contribuenti familiari a carico

1

CAF Do.C. il Caf dei dottori commercialisti, fatto da colleghi che rispondono ai tuoi problemi garantendoti lo standard qualitativo del professionista

730 quadro B redditi fabbricati quadro C radditi lavoro dipendente

2

Attivazione gratuita e immediata, nessun costo di associazione, di utilizzo del servizio, di acquisizione del materiale informativo da distribuire ai clienti

730 quadro E oneri spese

3

Quesiti online 24 ore su 24 e help desk telefonico gratuito in orario di centralino da lunedì a venerdì con risposta immediata degli operatori dedicati all’assistenza

730 quadro F acconti ritenute quadro G crediti imposta

4

A catalogo tutti i servizi necessari e le soluzioni ai problemi e alle esigenze dello studio: immediatamente accessibili, di facile utilizzo per il professionista e i suoi collaboratori, migliore organizzazione del lavoro e gestione efficace dei tempi

730 otto per mille irpef

5

Call center fiscale gratuito gestito da colleghi esperti e in costante aggiornamento per la consulenza normativa

730 cinque per mille irpef

6

Controllo automatico degli errori e esito immediato dei dati trasmessi per garantire dichiarazioni fedeli e ridurre il rischio di sanzioni

730 addizionale regionale comunale cedolare secca

7

Compensi fino a € 13,50 per l’invio di modelli con delega al precompilato

Consulta la circolare 730/2017.

Calcola il compenso!
CU integrate nel software 730

8

Il software Compilativo CAF Do.C. consente la compilazione automatica dei quadri C, D, E, F e G, con i dati presenti nella CU 2017 cartacea (redditi, ritenute, oneri, ecc).

730 risultato liquidazione

9

In alternativa al nostro software 730 gratuito, puoi utilizzare qualsiasi software per la compilazione dei modelli 730 e successivamente inviarli a CAF Do.C.

Il software 730 gratuito di CAF Do.C.

Funzionalità e vantaggi

Generazione del file telematico per l'invio delle dichiarazioni al CAF Do.C.
La compilazione del modello 730 non è mai stata così semplice e intuitiva.

Commettere errori è sempre più difficile! Sono presenti controlli puntuali ed help in linea che facilitano la corretta redazione del modello. Inoltre, se dovessi avere ancora dei dubbi, puoi chiedere aiuto agli operatori di assistenza con la chat online o ai tuoi colleghi commercialisti del nostro call center fiscale dedicato.


Il software 730 consente di effettuare la stampa del brogliaccio con il dettaglio della liquidazione, degli oneri e delle spese inseriti e la situazione degli immobili, il modello di bozza con gli importi digitati e quelli elaborati.

Importazione dei dati anagrafici e reddituali dall’anno precedente oppure da file telematico ministeriale 730 o Unico 2016.


Importazione dati contenuti nel modello 730 Precompilato messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate previa richiesta a CAF Do.C tramite il servizio Modello 730 precompilato.

All’interno del software è disponibile la funzionalità di richiesta visure catastali (terreni e fabbricati) per importare i relativi dati nei quadri A e B.


Importazione dei dati contenuti nelle Certificazioni Uniche predisposte dai sostituti d’imposta Inps e Inail.

Il calcolo delle imposte IMU e TASI è visibile nei quadri A e B perché condiviso ed integrato con il software Immobili – IMU/TASI 2017.


Il software 730 è realizzato sulla base di precise indicazioni di Commercialisti tuoi colleghi.

È autoinstallante e gli aggiornamenti sono automatici.

Approfondimenti normativi

Premi di risultato: ritorna la sostitutiva al 10%

La Legge di stabilità per il 2016 (L. 208/2015) ha nuovamente introdotto l’imposta sostitutiva del 10% sulle somme erogate a titolo di premi di produttività e di partecipazione agli utili dell’impresa.

Leggi tutto

La detrazione del 50% dell’iva per l’acquisto dell’abitazione

La Legge 208/2015 (c.d. LEGGE DI STABILITÀ 2016) introduce la detrazione relativa al 50% dell’IVA per l’ acquisto di abitazioni.

Leggi tutto

Ristrutturazioni edilizie su parti comuni



Il regime fiscale agevolato per i lavoratori rimpatriati

Nuove regole per i redditi dei lavoratori rimpatriati. L’agevolazione trova applicazione dall'anno 2016 e per i successivi quattro, al verificarsi di alcune specifiche condizioni.

Leggi tutto

Il credito di imposta sulla videosorveglianza

La Legge di Stabilità per il 2016 ha introdotto un nuovo credito di imposta per le spese di installazione di video camere di sicurezza. Ecco a chi spetta e a quanto ammonta il beneficio.

Leggi tutto

La detrazione del 65% sui dispositivi multimediali

Nel 2016 arriva l’ecobonus domotica. Cos’è e come funziona la detrazione del 65% per il controllo a distanza della casa.

Leggi tutto

La nuova norma sulle unioni civili e sulle convivenze di fatto

La Legge Cirinnà introduce due nuovi istituti giuridici: le unioni civili e le convivenze di fatto. Importanti i riflessi sulle detrazioni fiscali e sulle modalità di presentazione delle dichiarazioni dei redditi. Vediamo quali.

Leggi tutto

Gli immobili nel modello 730/2017


Le novità del modello 730/2017 riguardano anche gli immobili: terreni e fabbricati. Di seguito i principali aspetti normativi e di compilazione.

Leggi tutto

La detrazione del 19% per i canoni di leasing per abitazione principale

Nuova detrazione del 19% disciplinata dalle lettere i-sexies1 e i-sexies 2 aggiunte all’art. 15 comma 1 del TUIR. Per la prima volta in dichiarazione redditi, la spesa per i canoni di leasing per abitazione principale.

Leggi tutto

Le spese di istruzioni nel modello 730/2017

Detrazione spese scolastiche 2017: le novità normative e i chiarimenti sulla tipologia di spesa detraibile indicati dall’Agenzia delle Entrate. I nuovi limiti di spesa da indicare nel modello 730/2017.

Leggi tutto

Le spese veterinarie e la detrazione del 19%

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che per fruire della detrazione IRPEF del 19% delle spese veterinarie sostenute per la cura degli animali da compagnia / perla pratica sportiva è sufficiente lo scontrino parlante e non è necessario conservare la prescrizione del medico veterinario.

Leggi tutto

Il bonus mobili per giovani coppie

Per le giovani coppie detrazione del 50% delle spese sostenute per l’arredo dell’abitazione principale, prevista dalla legge n. 208/2015 - art. 1, comma 75.

Leggi tutto

La detrazione per l’ assicurazione per la tutela di persone con grave disabilità

A decorrere dal periodo d'imposta 2016, per le assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte finalizzate alla tutela delle persone con disabilità grave, è elevato a euro 750 l’importo massimo dei premi per cui è possibile fruire della detrazione del 19 per cento.

Leggi tutto

Arriva lo school bonus nel modello 730/2017


Fa il suo esordio nel modello 730/2017 lo school bonus. Tre anni di agevolazioni fiscali a chi effettua erogazioni liberali a favore degli istituti del sistema nazionale di istruzione. Di seguito la normativa, le istruzioni al modello e le modalità per poterne beneficiare.

Leggi tutto

Le erogazioni liberali a favore di trust per la beneficienza

Agevolazioni fiscali per favorire l’assistenza, la cura e la protezione delle persone con grave disabilità. Le erogazioni fatte ad un trust che opera nell’ambito della beneficienza producono un onere deducibile dal reddito.

Leggi tutto

La dichiarazione rettificativa: le novità per il 730


L'art. 7-quater co. 48 del DL 193/2016,convertito nella L. 225/2016, ha previsto una tempistica più ampia per regolarizzare il visto infedele rilasciato sui modelli 730.

Leggi tutto

Le novità normative e di struttura del modello 730/2017 legate agli interventi di ristrutturazione edilizia

Bonus ristrutturazioni: la norma, la prassi e la compilazione del Modello 730/2017.

Leggi tutto

I contributi versati dai pensionati a casse di assistenza sanitaria ai fini assistenziali

I contributi ai fondi sanitari integrativi, versati dai pensionati per i propri familiari non fiscalmente a carico, sono deducibili ai fini Irpef, se il fondo persegue esclusivamente fini assistenziali.

Leggi tutto

Le novità della dichiarazione integrativa a favore

La dichiarazione integrativa a favore del contribuente può essere presentata entro il quinto anno successivo alla presentazione della dichiarazione originaria e il credito IRPEF scaturente dalla stessa può essere utilizzato in compensazione anche se il modello viene presentato dopo un anno.

Leggi tutto

L’eco bonus e il sisma bonus per i condomini

Il Bonus del rispamio energetico per i condomini e le novità contenute nella Legge di Stabilità. Ecobonus graduati dal 65% al 75% e sisma bonus fino all’85% con una durata di 5 anni. In beve cos'è, come funziona e quali sono i requisiti.

Leggi tutto

Scadenzario 730

Servizio CAF Do.C., l'unico vero CAF di categoria. Il CAF dei Commercialisti.

CAF Do.C. - L'unico vero CAF di categoria

CAF Do.C. nasce il 2 luglio 1999 con lo scopo di restituire alla categoria dei dottori commercialisti la possibilità, precedentemente preclusa dalla norma, di elaborare tutti i dichiarativi compresi i modelli 730.
Approfondisci!

FAQ - Domande frequenti sul modello 730

Organizzazione dello studio

Posso richiedere il Modello 730 Precompilato solo per la sua consultazione ma presentare un Modello 730 Ordinario?

Risposta

L’accesso alla dichiarazione precompilata 2017 obbliga alla presentazione del modello 730?

Risposta

Ai fini dell’apposizione del visto di conformità, il regime sanzionatorio cambia se il Modello 730/2017 è presentato in forma ordinaria oppure in forma precompilata?

Risposta


Compilazione modello 730

Nell’ambito delle prestazioni di cura alla persona si inseriscono nuovi soggetti. Si chiede se sono detraibili le spese sostenute per trattamenti resi da osteopati e chiropratici?

Risposta

È sempre detraibile l’acquisto di una parrucca?

Risposta

Nel modello 730 è possibile recuperare crediti previdenziali o crediti derivanti dall’imposta sostitutiva dovuta dai contribuenti minimi indicati nella dichiarazione dell’anno precedente?

Risposta

In quale misura sono deducibili i contributi previdenziali per gli addetti ai servizi domestici e familiari?

Risposta

Due immobili distintamente accatastati ma comunicanti tra di loro, possono essere considerati un’unica abitazione principale e, pertanto, usufruire della deduzione per abitazione principale relativamente alla rendita di entrambi?

Risposta

Un contribuente dà in comodato d’uso gratuito un fabbricato al figlio. Il figlio, per motivi di lavoro, concede in affitto il fabbricato a terzi. È corretto dichiarare l’affitto percepito, nel Modello 730/2011 del figlio, tra i redditi diversi?

Risposta


Un associato in partecipazione di solo lavoro può presentare il Modello 730 considerando come sostituto d’imposta l’associante?

Risposta

Un contribuente con reddito da lavoro dipendente è iscritto alla gestione INPS artigiani in quanto socio di srl artigiana e pertanto deve compilare il quadro RR del modello Unico. Può presentare il Modello 730?

Risposta

Come si può recuperare un credito risultante da Unico 2014 che per errore non è stato riportato negli anni precedenti?

Risposta

Nel caso di immobile di proprietà del dichiarante al 100%, con mutuo stipulato da entrambi i coniugi. L’immobile è abitazione principale di entrambi. È possibile detrarre gli interessi al 100% in capo al dichiarante o è obbligatorio portarli in detrazione al 50% tra i coniugi?

Risposta

I soggetti che percepiscono esclusivamente redditi erogati da soggetti non sostituti di imposta (privati) possono presentare il modello 730?

Risposta

Sono detraibili gli interessi su un mutuo contratto per l’acquisto di una casa da accorpare all’abitazione principale, per le quali già si detrae un precedente mutuo?

Risposta


Come si distingue un integratore alimentare da un farmaco detraibile?

Risposta

Sono detraibili le spese relative alla frequenza dei propri figli alla c.d. Sezione Primavera?

Risposta

È detraibile la spesa sostenuta per l’iscrizione ad una scuola di danza?

Risposta

Quali sono i documenti che il contribuente deve esibire al CAF per la corretta apposizione del visto di conformità per l’ottenimento del credito di imposta sui redditi esteri?

Risposta

Telefono

0171 700700

Condividi su Facebook Condividi su LinkedIn Condividi su Twitter Condividi su Google plus Contattaci